venerdì 9 settembre 2011

Click,click,click

Stamattina mi sono svegliata alle 7.30, mi sono alzata,preparata e vestita,e alle 8.30 mi è venuto a prendere un altro fotografo per altri scatti; fortunatamente aveva la macchina,indi è stato comodo portare gli abiti e tutto il necessario. Abbiamo finito verso mezzogiorno,poi mi ha riaccompagnata a casa,mi sono trovata benissimo con lui!


Mi arriva una chiamata da mia madre.... "Fede,sei in succursale quest'anno,è assurdo,di nuovo."  No,non ci posso credere,quattro anni in succursale e solo uno in centrale,e poi parlano di coerenza tra le sezioni,ma fanculo,non solo sono costretta a stare lì,in quella classe,ma non reggo la succursale,ho il morale a terra.


Di pomeriggio sono stata chiamata da un'altra fotografa,sperando che anche con lei andrà bene!




Per ora sono nervosa,nervosa da morire,e mi vedo sempre più distorta . 


L'altro ieri non sapevo più che fare,tutti i vestiti,i jeans particolarmente,mi vengono grandi,anche la 34 italiana,piangevo a dirotto,non amo trovarmi in questa situazione e non riesco ad uscirne...ho optato per i leggins di jeans,sono uscita ieri mattina presto con Cristian alla ricerca di essi,e ne ho trovati due paia di taglia 32,italiana,che mi stanno bene,almeno questo è "risolto". Di pomeriggio invece sono uscita con un mio amico,A. a bere qualcosa. Io e lui un tempo avevamo un certo feeling.. comunque,mi è venuto a prendere e mi ha portato a bere e abbiamo parlato del più e del meno; lui frequenta la facoltà di medicina,dove vorrei iscrivermi io,e perciò parlavamo di questo; di sera ero distrutta dalla stanchezza.

4 commenti:

  1. E' bene avere le idee chiare sul proprio futuro...comprendo il tuo nervosismo. La realtà spesso ha ritmi troppo veloci.

    RispondiElimina
  2. Tesoro mio, so quanto brutto sia andare in una classe nella succursale, io stessa ci sono stata l'anno scorso e ho cambiato scuola perchè solo per arrivarci bisognava camminare 20 minuti... ma a parte questo è brutto, ti senti oppressa e per te che ci sei già stata tre anni.
    Riguardo alle foto, io sono felicissima per te che non saprei nemmeno spiegarti quanto tesoro... sei splendida, e qualcuno ha aperto gli occhi e se n'è reso conto. Diventerai una modella presto <3 anzi no, lo sei già!
    La 32 italiana è una taglia introvabile... io non ho mai visto nemmeno la 34 in giro, mi ricordo comunque che quando avevo la 38 facevo già fatica a trovare la taglia in certi negozi.
    Da una parte da soddisfazione, ma dall'altra è anche frustrante...
    Anche a me a volte prende quello strano nervosismo, inizio a vedermi inguardabile e perdo tutta la fiducia in me stessa... però è solo momentanea, credo sia uno sconforto che abbiamo tutte in certi momenti...
    Ti voglio bene dolcezza:*

    RispondiElimina
  3. bhè con questi scatti allaf ine sei occupata e lameno non rimani a casa. Questa forse è una cosa positiva. Penso che sei arrivata forse al limite. Sarai stupenda, basta dimagrire! Lo so che è come impossibile però cerca di non farti più del male tesoro.

    RispondiElimina
  4. Fede, prova un po' a fidarti degli altri quando ti vedi distorta...non saresti così ricercata dai fotografi se tu fossi tanto deforme, e non saresti costretta a cambiare taglia perche' i vestiti ti vanno troppo larghi...
    Mi dispiace per la classe, ma è l'ultimo anno se non ho capito male...tieni duro, come hai fatto finora!
    Ti abbraccio forte, grazie per esserti aggiunta tra i followers!
    Dony

    RispondiElimina