lunedì 29 agosto 2011

Nonostante io posso provare un sentimento per lui....mi manca il sorriso e l'amore di Marco. 
Mi mancano i suoi abbracci.
Mi mancano le sue dolcezze.
Mi manca la sua voce.




Ieri sono stata sveglia fino alle 3.08 e ho ricominciato a sentire Samuele. Samuele è un ragazzo di 22 anni con cui anni fa ho avuto una "storia",ma non si può definire tale. E' il fratello di una mia amica con cui anni fa passavo gran parte dell'estate. Samuele canta,Samuele scrive,Samuele è bravo con le parole; Samuele ti colpisce e ti persuade con le sue frasi. Notti a parlare,e a baciarci di nascosto,in quella casa senza farci vedere,notti a dedicarmi parole di canzoni,notti a scherzare e chiamarmi la sua Biancaneve(allora io avevo i capelli neri). Un giorno di quell'estate venne a casa di sera un'amica della sorella e di Samuele,il quale veniva chiamato da lei "amore",come se stessero insieme. A fine serata chiesi spiegazioni: ne è uscito fuori che lei era la sua ex ed era legata ancora a lui,e lei non se ne faceva una ragione. 
Beh,dopo mesi scoprii che Simona era ancora la sua ragazza,e che quando per caso andavo nell'altra stanza a prendere qualcosa lui se ne approfittava per darle un bacio. 


Sua sorella sapeva,ma aveva timore a dirmelo. 


Ne uscii distrutta. Provai a dimenticarlo e dopo un anno ci riuscii,ma mi rimase sempre in testa l'idea di questo ragazzo che ammalia con le sue parole,questo ragazzo che ha il suo fascino per come vive. 

9 commenti:

  1. I ragazzi sono così, hanno il potere di illuderci solo con delle semplici parole.
    Riguardo M,te l'ho detto è normale, era importante.
    Io sono qui,ti stringo
    Ef

    RispondiElimina
  2. Ti sono tanto vicina stellina, certi ragazzi sono bravi sai con le parole, ma non è colpa tua, anzi sei stata anche troppo brava a provare a dimenticarlo. E' ovvio che una persona che è stata importante per noi NON si può dimenticare, però man mano col tempo gli si da meno importanza, se questa non merita neanche un sorriso da parte nostra.
    Ti capisco. Sei bravissima comunque, una bella persona. <3 te lo dico col cuore.
    Il Cigno Nero.

    RispondiElimina
  3. Evito le relazioni sociali per cadano cose del genere. Ma penso che siano utili...ciò che non uccide fortifica.

    RispondiElimina
  4. Oh, situazione simile, di qualche anno fa.
    Poi ho smesso di credere che potessi piacere a qualcuno e nel momento in cui SONO PIACIUTA a qualcuno DAVVERO non mi sono fidata.
    Ti abbraccio forte <3

    RispondiElimina
  5. Tesoro mio, purtroppo ci sono persone che ci restano impresse nel cuore e diventano misteriosamente indelebili... è successo anche a me con molte, e ripensandoci in un certo senso sento sempre il batticuore, o quando le vedo, perchè mi ricordo di quando avevo baciato quella persona o quando ne ero innamorata.
    Se poi si tratta del fratello di una tua amica per te sarà sicuramente più difficile rimuoverlo dalla memoria. Non so se lui sia stato importante come Marco, però è chiaro che ha lasciato un segno nella tua vita.

    Spero solo tesoro che qualunque scelta tu faccia, non soffri. Se ti manca così tanto Marco in fondo non hai il divieto di scrivergli o sentirlo, succede anche a me con G. ogni tanto anche se la situazione è un po' diversa. E' quella nostalgia strana... forse perchè un po' ci ricorda com'eravamo noi prima.
    Ti voglio bene <3

    RispondiElimina
  6. oddio.. mi sembra Alessio :( uguale.. stessa descrizione.. perchè anche secondo me lui è fidanzato e non vuole dirmelo.. canta, sa scrivere e sa parlare bene..
    che brutta situazione.. :(
    se vi siete risentiti lui cosa ti ha detto? attenzione tesoro, potresti rimanerci sotto di nuovo :(

    RispondiElimina
  7. Per quanto un ragazzo possa essere fascinoso, particolare, persuasivo, e "alternativo", almeno per me, la prima cosa che conta è il rispetto reciproco : nessuno puo' prendersi gioco di noi, dei nostri sentimenti e delle nostre emozioni. Specialmente ragazzi più grandi, a mio parere.

    Un bacio cara, e scusa se a volte sparisco :*

    RispondiElimina
  8. Sai delle volte le persone che ci fanno soffrire di più, che ci deludono più di altre, sono quelle che hanno un fascino tutto loro, nonostate tutto. Sono quelle persone capaci di giocare con le parole, sono quelle persone che sanno farti sembrare un piatto di merda come uno d'argento. E io ne so qualche cosa, di queste persone. Perché come te, sono caduta nella loro "trappola". Ma tu sei forte e hai noi ora. Quindi ce la puoi fare anche sola a superare questa cosa.
    Stay strong
    Un abbraccio *

    RispondiElimina
  9. attenta a non farti male se ti senti fragile. lui è stato un vero stronzo!!! questi uomini meriterebbero solo di rimanere scottati con la stessa moneta, e chissà se ne soffrirebbero poi così tanto.
    però farsi coccolare e cullare dalle parole è sempre piacevole.
    ti mando un abbraccio affettuoso.
    Sophie

    RispondiElimina