mercoledì 27 luglio 2011

Vorrei aprirmi come un fiore..

Ieri mi sono sentita male: mi martellava la testa e mi girava anche un po'. Di pomeriggio,nelle ore più calde mi sono tradotta un po' di una versione per paura come l'anno scorso di perdere l'allenamento e poi arrivare a scuola nel giorno della prima versione in classe dell'anno come una tabula rasa,e siccome sono all'ultimo anno,non vorrei rovinarmi già dall'inizio dell'anno. Dopo un'oretta di traduzione mi sono sdraiata a letto per il malditesta,verso le quattro e mezzo ho mangiato un po' di anguria,poi mi sono vestita e sono uscita con mio padre come ogni martedì. Ho comprato del riso giapponese per preparare a Cri gli onigiri che a lui tanto piacciono e che io so fare,poi ho comprato un libro di Pirandello, " Il fu Mattia Pascal" che volevo leggere,e poi volente o nolente il prossimo anno studierò Pirandello,indi dovrò leggerlo lo stesso. Poi ho comprato una meravigliosa crema per il corpo idratante al gelsomino! Amo il profumo di questo fiore :D
Poi mmmm che ho comprato? Ah già,un pennello per il colore!

Di sera sono uscita con Rita,non so se ve la ricordate,ma parlo della mia compagna di banco,l'unica con cui ho legato anche al di fuori della scuola. Avevamo chiuso i rapporti per un po',siamo state un po' in freddo,ma ieri ci siamo risentite e così di sera verso le nove e mezzo sono passata da lei e siamo andate un po' in giro per il centro a parlottare; le ho raccontato di come andava con Cri,di Marco,di Monet,di Lisbona e lei delle sue novità,insomma,una serata graziosa,anche se mi trovo sempre in imbarazzo con le persone amiche,non riesco più a trovare una confidenza come con Roberta,forse mi ha distrutta letteralmente quella ragazza.
Vi voglio bene. 

4 commenti:

  1. Tesoro sono felice davvero che tu abbia passato una bella giornata ieri:) a volte è giusto che ci viziamo un po' con qualche cosa per noi (anche io amo il gelsomino! Non so se hai mai provato il profumo di Bulgari Jasmine Noir ma se ne hai occasione provalo è divino). Il mal di testa credo sia per via del caldo sai.. anche perchè credo lì in Sicilia faccia molto più caldo di qui dove vivo io.
    Gli onigiri sono le tortine di riso giapponesi se non sbaglio, anche io sono appassionata della cucina giapponese però non mangio riso da secoli ormai... ma il bello di questa cucina è che ha pochissimi grassi.
    Ti capisco riguardo al non riuscire a legare con le amicizie come prima, quando troviamo un amica che diventa la nostra migliore amica è difficile trovarne un'altra soprattutto con cui confidarci riguado ai nostri problemi, però è sempre meglio avere qualcuno con cui parlare piuttosto che stare da sole sempre.
    Ti stringo forte :*

    RispondiElimina
  2. Oddio, tu sai fare il sushi? Cercavo giusto qualcuno, da un casino di tempo, che sapesse fare del buon sushi *-*
    Bellissimo libro, hai fatto bene a comprarlo. Molto bello, sempre di Pirandello, è anche 'Sei personaggi in cerca d'autore'.
    Sono felice che tu abbia passato un'ottima serata. Anche io mi provo sempre in questo stato di perenne imbarazzo con le persone che conosco, come se non mi trovassi mai completamente a mio agio, boh.
    Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  3. Dovresti provare il tè al gelsomino.
    Beata te che sai fare il sushi; è buonissimo ed è anche salutare.

    RispondiElimina
  4. Ci sono persone che anche se non sembra ti distruggeranno. E di solito sono quelle da cui non ti aspetti nulla di negativo. Ho avuto troppe esperienze e fidati solo di chi ti parla al cuore.

    Un bacio <3

    RispondiElimina