domenica 3 luglio 2011

Ora ditemi. E' normale? Perchè,perchè mi fa questo? 

Oggi di sera sono andata con Cri al saggio di danza della mia G. ,fin qui tutto normale. Appena andata ho accompagnato Cristian per un tratto di strada e poi ho girato e mi sono incamminata per casa mia con la macchina. Arrivo,posteggio, e in casa non c'era nessuno,sapevo che mia madre era uscita. Mi arriva un messaggio di Marco,dicendomi che mi ha vista passare e che voleva salutarmi. BENE, che dovevo dirgli? Gli ho detto di venire,non potevo fare altrimenti. Si è messo a parlare del più e del meno,tranquillamente,io mi sentivo un po' a disagio,ma parlavamo..è stato un'ora. Ad un certo punto verso l'1 e mezza è tornata a casa mia madre,e lei ,come me,è rimasta allibita nel vederlo. Poi lui è andato via,e dopo ciò mia madre mi guarda ,e le dico" Guarda,ne so quanto te...non ne ho idea del motivo di tutto ciò." 
Gli ho chiesto cosa lo avesse spinto stasera a venire,e lui mi ha risposto che come ben so non prova per nessuno nè odio nè affetto, però sa che non è stato male stasera.

Perchè ancora mi deve pugnalare e rimanere nella mia vita? PERCHE'? 
Perchè non riesco ad essere così forte da mandarlo a fanculo? Mi ha fatto del male. Cazzo,dovrei reagire,e invece no,no,gli ho detto di si, di venire,forse è la curiosità che mi spinge.

5 commenti:

  1. Cillie cara sono contenta che tu ti sia divertita a Lisbona:) Lo immaginavo sai che con il cibo saresti riuscita a resistere, perchè quando si è in un altro posto si è affascinati dalle diversità e ci si distrae, insomma il cibo non esiste! Avrai perso un bel po' di chili sicuramente in questi tuoi giorni di assenza. E poi che bello che Cristian ti stesse aspettando!
    Marco è un tuo vecchio amore? Non ti seguo dall inizio del blog quindi credo di essermi persa qualcosa... comunque, so bene cosa vuol dire... anche a me è successo con quel ragazzo di cui ho sempre parlato, e se tornasse ho paura che comunque non riuscirei ad oppormi. E' strano ma.. ci sono persone che ci restano così impresse dentro che neppure a distanza di tempo riusciamo a dimenticarle.
    Però se ora tu stai bene con Cristian,e Marco ti ha ferita in passato non tornare da lui, davvero non farlo. Ce ne sono pochi ragazzi che ci amano veramente...
    Ma toglimi una curiosità tu sei di Palermo giusto? Io sono per metà siciliana ma vivo praticamente all opposto, nel nord italia... non so cosa darei per vivere lì... :( è il mio sogno!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Anch'io non ti seguo dall'inizio... posso solo immmaginare il male che ti ha fatto... tuttavia non sono così estrema, se anche tu hai parlato con piacere con lui non vedo il problema... il male con il tempo si affievolisce.. so che può sembrare un'ingiustizia perchè certe cose non vanno scordate ma non ti sto dicendo di dimenticare... poerchè penso sia impossibile.. solo di non fasciarti la testa prima di romperla.. Se parlare con lui un'oretta ti ha fatto piacere non crearti problemi inutili... Attenta solo a non ricaderci! ;)
    smack!

    RispondiElimina
  3. Il punto è che noi ragazze sofriamo per i ragazzi e i maschi non capiscono quanto male loro facciano a noi facendo in questo modo. Noi ragazze siamo più "calorose" e alla ricerca d'affetto, i maschi sotto sotto lo sanno ma fanno di tutto per farci star male. Noi ragazze dobbiamo riuscire a scacciare le persone che non vogliamo più.
    Ok non è d'aiuto!!
    Sorry piccola

    RispondiElimina
  4. Che dire, il mio stupore supera i limiti immaginabili °°
    Credo che nonostante la sua anafettività qualcosa di te in lui rimanga sempre, e quindi vedendoti sente il bisogno fisiologico di stare con te anche solo per parlare un po'.
    Questo però mi preoccupa tanto per te, perchè non ti assolutamente stabilità.

    Per il resto, quanto sono contenta di averti vista, e anche se per poco, di averti avuta al mio saggio. E' stata un'emozione inimmaginabile.
    Ti amo amore mio

    Claire

    RispondiElimina