sabato 16 luglio 2011

La donna bendata

Ieri sera io e Cristian siamo andati al diciottesimo di una mia compagna,in una villa,è stata una festa bella ed elegante,e io stavo bene perchè c'era lui,e apprezzavo ciò che faceva,sorridevo quando al buffet prendeva del cibo per due,per poi mangiarselo lui, per evitare che io mi sentissi a disagio nel farmi vedere a digiuno; apprezzavo come mi guardava e come mi diceva che ero bella. 
Alla fine della serata è venuta a prenderci mia madre,dato che la macchina di Cristian per ora è a riparare.
Dopo un tratto di strada chiedo a mia madre come aveva passato la giornata,fuori con i suoi amici. Mi ha risposto che è andata ad una villa di una sua amica,della quale vi era pure la figlia. Al che io le chiedo come stesse,e lei mi risponde "Diciamo,sta un po' male." Allora le chiedo se fosse per l'asma. Lei mi risponde"No,per l'alimentazione..." (Questa ragazza soffre di disturbi alimentari da anni,ma ormai dopo anni di cura ne è praticamente uscita)
Lei mi ha detto che T.,ovvero la ragazza, è fragile,e che ha ripreso a stare di nuovo male in conseguenza ad altri fattori. Tutto questo lo diceva con un tono comprensivo. 
Ora mi chiedo,ma perchè cazzo non fa così anche con me? Io,che sono sua figlia,o dovrei esserlo.
 No,le viene troppo difficile capire che sua figlia può avere anche questo tipo di problemi,o che posso anche io essere fragile
Spero che un giorno si toglierà questa maledetta benda dagli occhi.

8 commenti:

  1. Non mi spiego ancora il motivo, ma anch'io noto questa tendenza generale che porta i genitori ad essere comprensivi sempre verso i problemi dei figli altrui... sono giunta alla conclusione che probabilmente è perchè è meno doloroso, è più facile.
    Agghiacciante e banale come motivazione eh?
    un abbraccio

    RispondiElimina
  2. già sono proprio d'accordo con Suffer Well,credo che tua madre vorrebbe tu fossi invulnerabile,senza problemi,magari essendo dura con te ti spinge ad una risoluzione,è complicato essere genitore,a parer mio.
    ti abbraccio

    RispondiElimina
  3. Ti capisco così bene tesoro... ecco mia madre è uguale, si preoccupa di tutti e ignora se sua figlia sta o non sta bene, anche se credo sia principalmente la paura di scoprire cose che non vogliono. Tua madre non si è mai accorta della cicatrice che ti sei fatta? Io alla mia ho mostrato addirittura il mio braccio mesi fa, ed era una cosa impressionante, e ti faccio anche vedere il post http://bittersweetseventeen.blogspot.com/2011/01/dolce-amaro-come-un-biscotto.html Mia madre lo ha visto, si è girata dall'altra e ha fatto finta di niente e la sera era li che rideva e scherzava tranquillamente.
    Forse la realtà è che hanno paura, che queste cose siano fuori della loro portata.
    Comunque sono felice che tu abbia a fianco un ragazzo come Cristian, si vede che lui ti ama davvero e farebbe tutto il possibile per renderti felice. Sicuramente tu lo saprai, e mi auguro che tu possa sempre fare le scelte più giuste :)
    un bacione!

    RispondiElimina
  4. Tesoro mio, sapessi quante madri come la tua ci sono...e piu' leggo questi blog, piu' il numero sale...
    E' facile essere obiettive quando si tratta degli altri, mentre la paura fa chiudere gli occhi davanti ai propri figli...
    Difficilmente tua madre si togliera' da sola quella benda, ma puoi farlo tu, rompendo il silenzio, o puo' farlo uno psicologo, perche' i disturbi alimentari non toccano solo chi ne soffre, ma anche chi li circonda, e la terapia è piu' efficace se coinvolge l'intera famiglia.
    Sono felice per la bella serata con Cristian!
    Un bacione!
    Dony

    RispondiElimina
  5. maledizione.
    è tanto facile NON VEDERE.
    prima o poi si vedrà la realtà delle cose sbattuta in faccia e le farà ANCORA PIU' MALE.
    lei non se ne rende conto, ma è così.
    Cristian, invece, è un amore!
    sei fortunata, ma già lo sai (:
    un abbraccio
    Sophie

    RispondiElimina
  6. Penso lo stesso anche io di mia madre. A volte capita che mi parla della sua amica depressa, che si autolesiona e non capisce che anche io ho questi problemi (evidenti tra l'altro). Oppure succede anche a me che fa commenti o parla di ragazze anoressiche, senza capire ciò che passo anche io tutti i santi giorni.
    Spero davvero che verrà un giorno in cui i genitori ci comprenderanno di più, ormai è ora di guardare in faccia alla realtà.
    Sono felice che comunque sia hai passato una bella serata (:
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  7. è difficile per una madre ammettere cosa è la figlia :( mi dispiace tantissimo, vorrei davvero che tutte le vostre madri aprissero gli occhi, per molte di voi sarebbe il massimo!
    Un bacione <3

    RispondiElimina
  8. sono madri. non vedono neppure quando ci sbattono contro il naso. fidati, ne so qualcosa. la mia ci sbatte il naso da mesi e continua a non vedere.

    RispondiElimina