venerdì 11 febbraio 2011

Amor est morbus

Dopo un anno mi è venuta a far visita la febbre. 
Era da due giorni che il mio corpo cedeva,aveva dolori e implorava pietà, e proprio ieri la mia testa iniziò a martellare,gli occhi diventarono lucidi e la vista sfuocata. Iniziai a tremare,non per il freddo,ma perchè il mio corpo era in tensione,senza un motivo preciso;mi misi a letto con un panno freddo in testa ma la situazione non cambiò molto... ho passato una serata terribile. Adesso sto molto meglio,sono ancora dolorante ma domani devo andare a scuola,ho fatto pochissime assenze ma non mi piace fare assenze,mia madre vorrebbe che restassi a casa ma io mi rifiuto,odio fare assenze!


In questa settimana ho cercato di capire cosa provo per Marco. Non lo capisco. E' amore? Non sento passione,non sento protezione. Mi sento più protetta da F. ( un mio compagno, persona che fa parte della mia vita da due anni,per me importantissima) ,mi sento più amata da F., lui mi dimostra ciò che prova,lui mi dimostra che prova un sentimento amoroso nei miei confronti. Non capisco e vorrei tanto capire.


Ps: il mio peso è ritornato a 38 kg, forse anche di meno, ammetto che non mi dispiace.

8 commenti:

  1. Ehi Federica, non sarebbe mica un'assenza per futili motivi, sei malata, caspiterina!!!
    Qualcosa mi dice che a scuola sei bravissima, e pochi giorni per riprenderti, almeno fino a lunedi, non ti impediranno di recuperare al piu' presto le lezioni perse.
    Non devi dimostrare niente a nessuno, piccola.
    A parte un po' di amore e cura nei confronti di te stessa...
    Dormici sopra stanotte, e domani fai la scelta giusta...
    Resta a casa a riposare...te lo dico come se fossi tua madre anch'io, anche se solo virtuale!!!
    Ti abbraccio stretta stretta!!!
    Dony

    RispondiElimina
  2. spero che tu ci abbia ripensato e te ne sia rimasta al calduccio a casa..se perdi qualche giorno non succede davvero niente! trascinarsi in giro con la febbre,invece,non è proprio il massimo! poi rischi anche che non ti passa per giorni..

    rimettiti presto,comunque :)

    un bacione

    RispondiElimina
  3. ciao, mi dispiace che stai male; ma andare a scuola lo stesso non ti servirà a niente, lo so per esperienza personale.
    invece restare un po' a casa al calduccio ti servirà anche per riflettere sui tuoi sentimenti per marco e per f.
    complimenti per il peso, daveero ottimo!
    stammi bene

    RispondiElimina
  4. Sì lo so...non è quel numero che mi darà la felicità, in fondo lo so. Però preferisco star male a 49 chili e consolarmi con le mie ossa, piuttosto che star male a 55, o peggio 56 chili, e conslarmi col cibo.
    Ma chissà se riuscirò mai a raggungerli..
    Un abbraccio:)

    RispondiElimina
  5. Tesoro, non sai quanto ti invidio! Lo vorrei io il tuo peso!
    In ogni caso la febbre è una benedizione, non rifiutiamo i doni della provvidenza ;)!!!! Direi che la scuola può attendere..
    Qualche giorno di pausa ti aiuterà a riflettere e chiarire la tua confusione!
    Un abbraccio e in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  6. Grazie di essere passata *-*
    Sei andata a scuola con la febbre? O.O io me ne sarei stata volentieri a casina sotto le coperte x) come va ora? Stai meglio?
    Stay Strong!
    Ps 38 kg ♥

    RispondiElimina
  7. Sono ripetitiva. TROPPO ripetitiva. Ma non posso non dirtelo. Oggi ho passato una serata splendida con te, le nostre chiacchierate sono state sublimi♥ Le sorelline uguali ahah ♥
    Amor non sai che colpo mi hai fatto prendere con la febbre, temevo di dover precipitarmi a casa tua a soccorrerti moribonda t.t E poi visto, alla fine solo una piccolissima assenza e ti stai già riprendendo, meno male!

    Mi manchi già, tanto, troppo. Sei l'unica con cui riesco a star bene per ora. E mi sta bene così v.v
    Un abbraccio forte forte piccina mia
    LOVE YOU♥

    Ali

    RispondiElimina
  8. che bello quel numero,davvero.
    comunque per le assenze dai,èè un assenza giustificata,stai al calduccio anche per me :)
    prova a capire cosa provi per M. ♥

    un abbraccio.

    RispondiElimina