martedì 11 gennaio 2011

Scuola:traumatica.

Secondo giorno di scuola.
Ieri è stato traumatico.
Tornare dopo MOLTI giorni di vacanza,due mesi all'incirca,avendo avuto occupazione,ed è stato traumatico.
Rivedere i miei compagni mi ha fatto salire un senso di angoscia,voglio starmene a casa al calduccio,uscire quando voglio, e non perchè non voglio studiare,perchè a me  piace studiare,ma non voglio stare lì,lì con loro.


La gente mi dice che sono ancora più dimagrita,ma ormai i miei compagni non ci fanno più caso,sono abituati,ma mi sento continuamente osservata,e questo mi crea una forte ansia!
A volte sono stanca di questa bestia,mi tiene occupata la mente,non riesco ad essere serena...vorrei avere la mente libera da questi pensieri,e invece mi trovo qui, il mio cervello calcolatore e matematico a cui non sfugge nulla,NULLA. 


Da un mese a questa parte mi è scomparso di nuovo il ciclo,dopo un anno mi era tornato e invece adesso dimagrendo di più è scomparso,non posso neanche più saltare,i miei muscoli a volte non rispondono ai miei "comandi", è una sensazione stranissima,è strano non riuscire a salire dei gradoni,o qualcosa che è comunemente fattibile...
Ho anche tanto sonno,dormo poco,e adesso con lo studio sarà peggio perchè dormirò poco e niente svegliandomi alle 6.15 
Mi sento anche sola,prima avevo un gatto un anno fa ma era tremendo,e l'ho dovuto dare ad una signora amante dei gatti ,ne ha circa dodici ! Vorrei qualcuno per casa perchè vivo solo con mia madre e spesso però sono sola,e non posso uscire visto la fiondata di compiti in arrivo.
Non vedo che quest'anno scolastico finisca.

6 commenti:

  1. Ciao!!Mmmm...So che non è salutare tutto questo, ma...Vorrei provare tutte queste sensazioni...Anche io...Sarebbe stupendo, ovviamente non ti dico di continuare, quella è una scelta tua ma ti INVIDIO.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  2. Torturissima...Soprattutto quando non hai la fortuna di sceglierti la classe e dover convivere un anno, ogni mattina con gente che ti sta "leggermente" antipatica...

    RispondiElimina
  3. Penso che se anche il liceo fosse come l'universistà (entri, segui i corsi e te ne vai) sarei felice di andarci. Invece la routine è entri-sopporti la gente sentendoti una bestia da baraccone-sopporti la gente-sopporti-esci.

    Perchè non prendi un altro gatto? Magari te ne era capitato uno un po' molesto ma di solito sono tutti adorabili e sono molto più affettuosi degli essere umani a mio parere

    RispondiElimina
  4. come ti capisco... anche io odio l'ambiente che domina in classe mia. compagne che ti squadrano da capo a piedi, che giudicano "zingare" coloro che hanno i dread e "trans" chi si veste con abiti maschili.
    anche per me è stata dura ricominciare.
    e non vedo l'ora che arrivi il week end.

    ciao, sono Midori :)
    ti seguo da... pochi secondi XD

    RispondiElimina
  5. -.- ti compatisco x il rientro traumatico -.-
    e pure tanto!!!
    Mi dispiace che ultimamente te la stia passando così male -.-
    il ciclo ke scompare nn è il massimo ma ancora peggio immagino sia nn riuscire a fare cose ke solitamente sn normali -.-
    ke seccatura -.-
    Spero sl tornerai a stare bene presto.
    bacini..

    RispondiElimina
  6. Avrai un micio di molli ^.^
    Per quanto riguarda la scuola ti capisco bene, forse meglio di chiunque altro....
    spero anche io che finisca presto, cosi potremo passare una bella estate insieme e libere da pensieri scolastici

    RispondiElimina