domenica 2 gennaio 2011

Paura,e se?

Siamo al due di Gennaio, è passato un altro anno, ma perchè si festeggia con botti, cenoni, veglioni?
Cosa c'è di tanto bello? A me mette paura invece, penso che il prossimo anno, nello stesso minuto,nello stesso secondo allo scoccare della mezzanotte mi ritroverò con un altro anno alle spalle,pieno di cosa? Ecco,qui mi sale la paura. 
Cosa accadrà,chi ci sarà al mio fianco,la mia salute,la mia vita, io a questo penso,perciò vedo tutti gli altri festeggiare allegramente e mi chiedo se loro hanno paura, io ne ho tanta...


Mi chiedo se quest'anno continuerò a soffrire, o uscire da questa ombra nera che mi perseguita, anche se nel profondo del mio subconscio so bene che non riuscirei a staccarmene, fa parte di me,forse è la mia vera ombra...un'ombra che le persone considerano un tabù ,IO sono considerata da molte persone un tabù.Hanno paura di ammettere,hanno paura di chiedere,hanno paura di parlarne con me,come se fosse contagiosa.
Il mio DA è sempre ,o quasi sempre lo stesso, composto maggiormente di verdure, e passati di verdure,è una monotonia un po' stressante ormai da due anni, ho un autocontrollo estremo,niente più mi fa effetto,odori,sapori,nulla più, nonostante ciò ho sempre dentro di me una mancanza,ma di cosa? non me lo so spiegare manco io. 

4 commenti:

  1. No, quest'anno saremo insieme, non ti so dire se continuerai ad essere perseguitata dalla besta, ma so che saremo insieme ^.^

    RispondiElimina
  2. Probabilmente di cibo e materia grigia.

    RispondiElimina
  3. Probabilmente tu di un po' di vita sociale visto che sei sempre qui (:

    RispondiElimina
  4. nnt supposizioni. io nn ho risposte. si festeggia l'anno nuovo xk così puoi fare finta ke sia una bella cosa.
    in realtà non lo è.
    è un altro fottutissimo anno. nn cambia nnt.
    bacini piccolina...

    RispondiElimina